Allevamento sostenibile: I nostri bovini nascono e crescono nel rispetto di tutte le fasi biologiche della vita.


Cosa significa allevamento etico e sostenibile?

Significa rispettare l'ambiente che ci circonda
, sfruttando in maniera estensiva, e non intensiva, il territorio, preoccuparsi del benessere dell'animale, salvaguardando tutte le fasi biologiche della sua vita. I nostri bovini vivono in un contesto del tutto naturale, senza catene e liberi di muoversi.

I nostri ricoveri sono all'aria aperta: sfruttando l'azione battericida dei raggi solari, vengono concepiti per dare il massimo del comfort. A cominciare dall'uso della paglia, per una lettiera il più vicino possibile a quello che sarebbe l'habitat naturale dell'animale. I cereali e il foraggio, di cui si nutrono, provengono per la maggior parte dalle nostre colture, integrandole con produzioni  limitrofe alla nostra azienda.

 

 

Anche nella fase finale della sua vita, tutto è studiato per evitare inutili sofferenze: l'animale entra nell'area di macellazione attraverso un camminamento sinuoso, progettato dalla famosa studiosa in Scienze Animali Dott.ssa Temple Grandin, senza forzature e senza stress.

Questo serve anche ad evitare la produzione di adrenalina, contribuendo a rendere la carne più tenera.