Omega replica Leggendario Constellation Series Watch

Constellation ha una storia di 66 anni ed è una delle più antiche collezioni di OMEGA. Dalla sua nascita nel 1952, la serie Constellation ha subito cambiamenti estetici, dal quadrante "Pie-pan" degli anni '50 agli orologi al quarzo ultrasottili degli anni '70,rolex replica alla costellazione di Manhattan e ai suoi iconici artigli nel 1982. Oggi, molti modelli di costellazioni sono dotati di un movimento osservatorio, omaggio alla tradizione del lusso e della precisione. In questo articolo, guarderemo indietro alla storia della Omega Constellation ed esploreremo come questa serie immortale è nata, si è evoluta e sviluppata e ha ottenuto un fascino unico da star.

In occasione del centenario del marchio, Omega ha lanciato il Centenary Centennial Watch nel 1948,orologi replica che è il primo orologio in edizione limitata con movimento a carica automatica Omega e certificazione dell'orologio di precisione. Il Centenary Centennial Watch combina precisione e praticità con la risposta positiva del mercato Omega ritiene che l'orologio per il rilascio della serie di orologi automatici di precisione sia maturato.

Nel 1952, Omega lanciò l'orologio da costellazione prodotto in serie, originariamente progettato per gli uomini e dotato del movimento Calibre 354. Il primo membro della serie di costellazioni ha due caratteristiche distintive: una stella e un nome di serie nella posizione delle 6; un tavolo sigillato inciso con un osservatorio e otto schemi a stella, che simboleggia le otto precisazioni create da Omega all'Osservatorio di Taidington e all'Osservatorio di Ginevra Registrazione, evidenziando i risultati straordinari del marchio nel campo degli orologi di precisione.

I primi modelli furono equipaggiati con i movimenti Calibre 351, Calibre 352 e Calibre 354 equipaggiati con l'attaccante, sostituiti dai movimenti Calibre 500, Calibre 501 e Calibre 505 quattro anni dopo, seguiti dal modello del calendario del 1966 con il movimento Calibro 561 e infine Calibro 564 Il movimento finisce. Il "Crash" deriva dal fatto che quando il peso oscillante colpisce la molla e colpisce di nuovo, il proprietario dell'orologio avvertirà un leggero tremore. A differenza del peso oscillante rotante a 360 gradi, l'angolo oscillante è solo di circa 120 gradi. Questo efficace metodo di accumulo dell'energia è stato inventato dall'orologiaio britannico John Harwood nel 1923.